5 rimedi della nonna per eliminare l'odore di frittura

I cibi fritti sono sempre un piatto ottimo ma, dopo aver cucinato, non è così semplice eliminare completamente l’odore di frittura. Infatti, quando aprire le finestre non basta più, è necessario ricorrere a soluzioni più efficaci.

In questo caso, come in molti altri, i rimedi della nonna fanno proprio al caso nostro. Primo perché sono totalmente naturali, punto importante per chi ha bambini e animali domestici, ed in secondo luogo perché sono molto economici.

Infatti, come molte soluzioni fai da te per eliminare la puzza in casa, non è necessario spendere una fortuna e tutto l’occorrente sarà facile da reperire in ogni cucina.

Oltre ad adottare queste rapide soluzioni è bene ricordarsi che, l’olio più adatto è quello d’oliva. Infatti darà fritture saporite e resterà inalterato fino a 200° C, che è la temperatura oltre la quale inizierebbe a fumare risultando indigesto.

Scopriamo insieme i 5 rimedi della nonna per eliminare la puzza di frittura:

1) Prezzemolo, chiodi di garofano e alloro

Il primo rimedio della nonna per friggere senza lasciare il cattivo odore è una soluzione che abbina due diverse azioni. Da una parte si disporrà del prezzemolo nell’olio che si userà per la frittura, una volta terminato si dovrà mettere subito a bollire un pentolino con dell’acqua, aggiungendo dei chiodi di garofano e delle foglie di alloro.

Prezzemolo, chiodi di garofano e alloro eliminare odore frittura

2) Una fettina di mela

Nel caso si debba friggere molto a lungo, una fettina o più di mela farà al caso vostro. Dopo aver tolto i semini dal frutto basterà immergerla a freddo nell’olio, in questo modo, oltre ad prevenire la puzza di fritto, sarà utile per capire quando l’olio avrà raggiunto la giusta temperatura perché sfrigolerà.

fettina di mela

3) Acqua e aceto

La frittura di pesce è uno degli odori che persistono più a lungo in casa. Ma, per evitare di friggere lasciando un cattivo odore, basterà mettere a bollire acqua e aceto in un pentolino vicino alla pentola in cui si sta friggendo. Questa soluzione potrebbe rivelarsi stupefacente contro la puzza di fritto.

 Acqua e aceto eliminare odore frittura

4) Acqua, aceto e chiodi di garofano

Nel caso in cui non si sopporti l’odore pungente dell’aceto, è possibile aggiungere alla soluzione mista con acqua anche i chiodi di garofano e portare tutto ad ebolizzione. In questo modo, oltre ad eliminare completamente l’odore di fritto, si lascerà nell’aria una piacevole e persistente aroma profumata, totalmente naturale.

Acqua, aceto e chiodi di garofano eliminare odore di fritto

5) Mezzo limone

L’ultimo rimedio della nonna, per eliminare l’odore di frittura, prevede di utilizzare il limone. Nel caso di fritti abbondanti si può spremere all’interno dell’olio mezzo limone e immergerlo interamente lasciando la buccia. Questa veloce soluzione regalerà un’aroma piacevole al fritto ed eliminerà gli odori.

Limone per eliminare odore frittura

Se l’articoloo ti è piaciuto condividilo con le tue amiche su Facebook!