come-conservare-limoni

Generalmente si tende a pensare che gli agrumi, e in particolar modo i limoni, durino abbastanza a lungo. Eppure, non è affatto vero e i limoni acquistati al supermercato hanno una vita media di una settimana, che varia in base a quando sono stati raccolti.

Capire come conservare i limoni è veramente importante, sia per risparmiare sulle nostre spese, che per evitare ogni possibile spreco alimentare, per quanto piccolo sia.

Vediamo subito come fare, con questi consigli riusciremo a preservarne il profumo e il succo!

Come conservare i limoni

La conservazione dei limoni è veramente molto importante, ed ovviamente non è nulla di difficile! Un atteggiamento piuttosto comune è riporli e conservarli in frigorifero fino al loro utilizzo. Eppure, le basse temperature dell’elettrodomestico rischiano di disidratare i limoni.

La scelta più indicata è tenerli a temperatura ambiente, lontani dalle fonti di calore. In estate sarebbe meglio tenerli in casa, mentre in inverno potremmo anche metterli all’esterno coperti da un telo. In questo caso ricordiamoci di ritirarli nel caso di maltempo o gelate.

Se proprio non si potesse rinunciare a conservare i limoni in frigo dovremmo badare ad un altro paio di cose. La scelta migliore è immergerli in una bacinella d’acqua da sostituire frequentemente. Altrimenti, optiamo per il sottovuoto o per i sacchetti ermetici, avvolgendoli con un canovaccio umido da cambiare ogni 2/3 giorni.

Conservare i limoni tagliati o senza scorza

Molto spesso capita di utilizzare esclusivamente la buccia dei limoni, privandoli di fatto della loro protezione naturale. Per conservare i limoni senza scorza non dovremo far altro che avvolgerli in un canovaccio umido, senza sacchetto ermetico, e riporli nel cassetto del frigo, ricordandoci di consumarli il prima possibile.

Un’altra situazione molto frequente è l’impiego di solamente una metà del limone. Per conservarla, avvolgiamo l’altra metà nella pellicola alimentare, riponendo poi il limone in frigo su un piattino con la parte tagliata verso il basso. In questo modo si conserverà per circa 2 giorni e il piattino eviterà che il succo finisca ovunque!

Leggi anche:

Oltre al limone, qui puoi scoprire anche i modi migliori per conservare la maggior parte della frutta e della verdura

Scopri i trucchi per fare le patatine fritte perfette, croccanti fuori ma morbide dentro

Qui puoi trovare i consigli per scegliere il miele migliore, sia per l’ambiente che per le nostre tavole!