cappuccino-schiuma-casa

Il cappuccino è una delle bevande più consumate nel nostro paese ma è possibile realizzarlo a casa, con una schiuma densa e cremosa, come quelli che si consumano al bar? Certo che sì! Con o senza macchina del caffe, con qualche consiglio utile e con gli attrezzi giusti sarà davvero facile montare il latte in pochi secondi.

Le dosi giuste per preparare il cappuccino

Per ottenere a casa un cappuccino come fatto al bar, la prima regola da tenere a mente sono le dosi degli ingredienti.

Difatti, questa tipica bevanda italiana deve essere fatta con un terzo di latte, un terzo di caffè e un terzo di schiuma. Le quantità precise per il cappuccino sono 125ml di latte intero, 25ml di caffè e, per chi lo desidera, lo zucchero e una spolverata di cacao.

Gli strumenti giusti per la schiuma del cappuccino

Oltre alle giuste proporzioni e agli ingredienti di prima qualità, per godere di un cappuccino perfetto anche nelle proprie mura domestiche, è fondamentale ottenere una buona schiuma. In aiuto ci sono diversi strumenti, ad esempio, esiste uno sbattitore per cappuccino, a batterie, per cui basterà solo immergerlo nel latte e formerà la schiuma desiderata. Oppure, la tazza monta latte in cui si dovrà versare il latte freddo e, tirando su e giù la levetta, si creerà una densa crema. In alternativa, dopo aver riscaldato il latte, si potrà usare il classico frullatore oppure quello ad immersione, che con movimenti dal basso verso l’alto, formerà la spuma desiderata.

Il trucco del barattolo per fare la schiuma del cappuccino

Nel caso non si disponesse di nessuno degli strumenti sopraelencati, in alternativa si potrà utilizzare un barattolo in vetro da 500ml in cui si dovrà versare per un terzo della sua capacità il latte. Dopo averlo chiuso, shakerandolo si creerà la schiuma desiderata e, a questo punto, aperto il barattolo, basterà riscaldarlo in microonde per 30 secondi.

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici su Facebook!

Leggi anche:

Crema del caffè: i trucchi per farla in casa

Caffè freddo: tutte le ricette

I consigli per il kefir a base di latte o acqua