La tarte Tatin è una torta particolare, molto gustosa e morbida. Di origini francesi, la torta Tatin è qui da noi conosciuta anche come torta di mele rovesciata e nasce (come ogni torta famosa che si rispetti) per un caso fortuito, ad opera delle sorelle Tatin.

Esse gestivano un ristorante e che per puro caso “dimenticando” una torta che cuoceva, si trovarono a caramellare le mele nel burro e nello zucchero.

Da allora la tarte Tatin ne ha fatta di strada e oggi occupa un posto d’onore in ogni pasticceria che si rispetti.

La ricetta che vogliamo proporvi è quella originale, risalente al diciannovesimo secolo: quest’icona della pasticceria francese non può mancare sulle nostre tavole non solo per il suo gusto unico e inconfondibile e per il fatto che fa uso di ingredienti genuini e semplici.

È inoltre veloce e facile da preparare e imparare a farla può essere un’astuzia per quando arrivano ospiti improvvisi o per chiudere alla grande un pranzo domenicale in famiglia.

Prosegui nella lettura per gli ingredienti e il procedimento, l’articolo continua!