Polpette al forno, la ricetta leggera e saporita

La ricetta delle polpette ha permesso da sempre di realizzare una pietanza gustosa da portare sulle proprie tavole. Le polpette possono essere cucinate in diversi modi e con diversi ingredienti.

Le più diffuse sono quelle a base di carne, sia di bovino che di maiale, ma di varianti ce ne sono moltissime (le vedremo più avanti). Molto di moda sono le polpette di pollo, leggere e dal gusto delicato, oppure anche quelle di pesce, ricetta che può essere creata con del salmone, del tonno o del merluzzo.

Qualsiasi sia l’ingrediente principale, l’obiettivo è quello di mangiare polpette sfiziose e saporite ma possibilmente anche leggere.

Se le polpette più famose sono quelle al sugo o quelle fritte, vi è anche una differente versione che può regalare grandi soddisfazioni, le polpette cotte al forno. Spesso si ha l’idea che cucinate al forno possano risultare troppo asciutte, ma con qualche semplicissimo accorgimento possiamo cucinare polpette al forno morbide e gustose. Scopriamo insieme i passaggi:

1) L’impasto giusto

Per poter realizzare delle morbide polpette anche cucinandole al forno bisognerà avere qualche attenzione in più nella realizzazione dell’impasto. In questo caso la ricetta sarà creata utilizzando carne macinata di bovino e per evitare che si asciughi troppo in cottura, bisognerà utilizzare del pane in cassetta.

pane polpette

2) Gli ingredienti e le loro quantità

Per realizzare polpette per 4 persone avrai bisogno di 350 gr di carne macinata di bovino per ragù, 3 fette di pane in cassetta, 1 bicchiere di latte, 3 cucchiai di pan grattato, 1 uovo interno, 2 cucchiai di parmigiano grattato e 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, sale e pepe QB.

carne cruda polpette

3) Realizziamo le polpette

Sarà molto semplice realizzare le polpette e poi cuocerle in forno. Dovrai mischiare tutti gli ingredienti in una grossa ciotola e mescolare con una forchetta il tutto. L’impasto deve risultare ben amalgamato e tendenzialmente appiccicoso. Il trucco risiede nell’iniziare a mescolare il pane in cassetta con il latte e creare una pappa di pane e poi, uno alla volta, mescola tutti gli altri ingredienti e regola di sale e pepe. Puoi arricchire le polpette con un po’ di cipolla tritata se vuoi.

polpette forno

4) La cottura

Una volta che l’impasto delle polpette è pronto, potrai farlo riposare in frigo. Nel frattempo riscalda il forno ventilato a 200º e fodera una teglia con carta da forno dove adagerai le polpette. Falle di medie dimensioni, utilizzando le mani leggermente inumidite di acqua. Quando avrai pronte le polpette crude potrai irrorarle con un filo d’olio e spolverarle leggermente di pangrattato. Infornale e falle cuocere 10 minuti, poi con attenzione e delicatezza girale tutte e da loro un’ultima cottura di ulteriori 10 minuti.

polpette ricetta

Tuttavia delle buone polpette non devono per forza essere di carne. Volete provare un’altra versione altrettanto gustosa, ma più leggera? Continuate a leggere e scoprite la ricetta per preparare delle polpette di verdure perfette:

1) Polpette vegetariane, gli ingredienti

Per cucinare le polpette vegane potrete usare le verdure che preferite, meglio ancora se di stagione. Diverse verdure mischiate, creano gusti totalmente nuovi. Nella scelta, però, bisognerà considerare sempre le patate perché creano l’amido che serve a legare l’impasto. Con una carota, una patata,una melanzana, del peperoncino e volendo una manciata di quinoa bollita, verranno delle ottime polpette. Ma vediamo nel dettaglio come prepararle:

potato-393563_1280

2) Bollire poco le verdure mantiene i nutrienti

Le verdure devono essere cotte a parte della quinoa, dati i tempi di cottura diversi. I vegetali poi devono essere tagliati a piccoli pezzi. Farli bollire a dadini permetterà di abbreviare la bollitura e non rischiare di rovinare le proprietà benefiche. Se poi scegliete verdure spugnose, quali la melanzana, optate per la cottura in padella a fuoco alto, in modo da dorarla.

boiled-684984_1280-1024x678

3) Bontà e leggerezza con i semi

Cotte tutte le verdure, basterà frullarle per creare una purea e poi addensarla con del pangrattato e infine aromatizzare l’impasto con sale e peperoncino. Se si vuole dare un tocco proteico alle polpette si potrà arricchirle con semi di chia o di zucca o con la quinoa. Dopo aver creato le polpette, basterà farle asciugare in forno con un filo di olio per 20 minuti a 220°, per donare loro anche una crosticina croccante.

dscf0439

Volete scoprire un’altra ricetta per delle polpette speciali? Provate le polpette di ricotta, un mix facile e gustoso che richiede pochi ingredienti economici, si preparano così:

1) Polpette di ricotta, gli ingredienti

Per cucinare questa semplice ricetta dovrete disporre di: ricotta di mucca a fette (500 gr), di 2 uova, di farina 00 (50 gr), di 1/2 cucchiaio di olio di semi di girasole e pangrattato quanto basta. Prima di tutto sarà necessario che la ricotta a fette sia ancora fredda da frigorifero. Una volta tagliata a cubetti fate attenzione che non si sgretoli e lasciatela riposare nel congelatore per almeno un’ora in modo tale che si compatti di più.

pizap.com14317669828762-1024x575

2) La preparazione

Nel frattempo sbattete le uova in un piatto e disponete la farina in un altro vicino. Una volta che la ricotta sarà pronta potrete iniziare a formare delle polpettine e a passarle prima nell’uovo, poi nella farina e infine nel pangrattato. Portate l’olio ad ebollizione e iniziate a friggerle. Le polpette possono essere gustate sia dolci sia salate. Infatti, potrete arricchirle con un po’ di miele e una spolverata di zucchero a velo;invece, per la versione salata, potrete anche guarnirle con dei semi di sesamo. In caso voleste preparare delle polpette di ricotta senza glutine, potrete usare un pangrattato senza glutine e sostituire la farina 00 con quella di riso o di mais.

Agrodolce

3) Un ripieno prelibato

Per rendere ancora più prelibate le polpette potrete realizzare un ripieno diverso in base ai vostri gusti. Se non gradite l’uovo nell’impasto potrà essere facilmente sostituito con una patata lessa che aiuterà gli ingredienti a compattarsi meglio. Questa ricetta è una valida alternativa leggera che non mischia diversi tipi di proteine; elemento importante per una dieta veg. Una pratica soluzione per far mangiare la verdura ai bambini è quella di realizzare il ripieno con zucchine e ricotta. In questo modo si introdurranno gli ortaggi nella loro dieta con gusto e fantasia!

pizap.com143176774736910-1024x575

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila su Facebook!