La ricetta semplice e gustosa per preparare le brioche con il gelato

ricetta-brioche-con-il-gelato

In estate il gelato può sostituire tranquillamente la merenda, il dolce di fine pasto e persino il pranzo. Per renderlo ancora più sfizioso e nutriente, non c’è niente di meglio che servirlo nella brioche. E la sai una cosa? Seguendo questa ricetta potrai facilmente preparare le brioche con il gelato direttamente a casa tua, senza ricorrere a quelle confezionate da supermercato o alle costosissime da pasticceria.

Gli ingredienti per preparare le brioche con il gelato

Preparare il gelato in casa significa necessariamente avere una gelatiera o molta pazienza. Per preparare le brioche invece è sufficiente un forno, presente in ogni casa, e pochi semplici ingredienti. Per preparare 14 brioche serviranno: 1 uovo, 110g di zucchero, 250g di farina 00 e 250g di farina Manitoba, 15g di lievito di birra, 200ml di latte, 100g di olio di semi, 1 bustina di vanillina e la scorza di mezzo limone.

Come preparare l’impasto delle brioche

Per preparare l’impasto delle tipiche brioche soffici e rotonde da accompagnare con il gelato o la granita siciliana, occorre iniziare dagli ingredienti liquidi. In una ciotola sbricioliamo il lievito di birra fresco nel latte tiepido. Aggiungiamo l’olio, l’uovo, la scorza di limone, la vanillina e lo zucchero mescolando bene. A questo punto, continuando a mescolare, iniziamo a incorporare le farine setacciate. 

Quando l’impasto delle brioche sarà sufficientemente solido, spostiamolo su una spianatoia e iniziamo a lavorarlo con le mani fino ad aggiungere tutta la farina. Ora non ci resta che riportare la palla di impasto ottenuta in una ciotola pulita per farla lievitare. Il volume dovrà raddoppiare, e per farlo la aiutiamo incidendo una croce sulla parte superiore, coprendo la ciotola con della pellicola e lasciandola riposare per circa 2 ore.

Come ottenere delle perfette brioche con il gelato

Terminata la lievitazione, dovremo lavorare l’impasto per ottenere un lungo filoncino. Con l’aiuto di un coltello, lo divideremo in parti uguali fino a ottenere (indicativamente) 14 pezzi. Ora dobbiamo dare una forma alle nostre brioche. Possiamo lavorarle nuovamente a filoncino e fare delle spirali oppure modellare la classica brioche siciliana con il pallino sulla cima.

Una volta formate e disposte sulla teglia, lasciamole lievitare altri 20 minuti prima di infornarle per 15-20 minuti a 180 gradi in forno statico. Appena sfornate, le dovremo spennellare con dell’acqua per far sì che non si secchino troppo e le lasceremo raffreddare completamente prima di farcirle con il gelato. Le brioche si possono conservare in un sacchetto di plastica chiuso per qualche giorno oppure in freezer, e lasciarle scongelare a temperatura ambiente ogni volta che vi verrà voglia di una brioche con il gelato.

Leggi anche

Come preparare il gelato fatto in casa

La brioche con la granita e altre prelibatezze al caffè: 10 ricette creative e deliziose

Dolci estivi: hai mai provato la cheesecake vegan?

Advertisement

Potrebbe interessarti