tagliatelle-radicchio-gorgonzola-pere-noci

L’autunno è una stagione particolarmente ricca di alimenti gustosi e salutari: tra questi il radicchio. Questo ortaggio è leggero, digeribile e saporito, ricco di vitamine, fibre e minerali. Può essere consumato crudo o cotto ma oggi ci concentreremo su una preparazione particolarmente sfiziosa: come condimento per le tagliatelle.

Gli ingredienti per preparare le tagliatelle al radicchio, gorgonzola, pere e noci

Per preparare questo delizioso primo piatto occorre procurarsi un cespo di radicchio rosso, una pera (possibilmente della qualità decana), del gorgonzola piccante e una manciata di noci.

Prima di passare alla cottura, prepariamo ciascun ingrediente. Il radicchio deve essere tagliato a listarelle sottili, la pera e il gorgonzola devono essere tagliati a cubetti mentre le noci devono essere tritate grossolanamente.

Per quanto riguarda la pasta, potete provare a cimentarvi nella preparazione casalinga della pasta fresca all’uovo oppure acquistarla in gastronomia. Anche le tagliatelle secche vanno benissimo, l’importante è che siano belle ruvide così da trattenere meglio il sugo. 

Una ricetta deliziosa, facile e veloce

La ricetta delle tagliatelle al radicchio, gorgonzola, pere e noci è molto semplice e, essendo molto sostanziosa, si presta bene come piatto unico salva-cena. Iniziamo mettendo sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata. Giunto il bollore versatevi la pasta.

In una padella ampia e capiente iniziate a far saltare il radicchio con un filo d’olio evo. Non appena si sarà appassito, salate, pepate e aggiungete la pera tagliata a cubetti. Dopo un paio di minuti di rosolatura, versate nella padella la pasta appena scolata. 

Fatela saltare con il condimento sul fuoco alto e proseguite aggiungendo i dadini di gorgonzola e le noci tritate. Mescolate bene, fino a quando il formaggio non sarà ben fuso. A questo punto spegnete il fuoco, impiattate e servite caldo.

Trucchi e consigli

In questa ricetta le pere hanno un ruolo importantissimo. Servono a bilanciare la piccantezza del gorgonzola e a rendere il condimento più fluido e avvolgente. Nonostante ciò, sappiamo che questo tipo di accostamento può non essere gradito a tutti. Ecco dunque un paio di alternative. La prima, e più semplice, è quella di utilizzare un gorgonzola dolce. La seconda è quella di eliminare le pere e, per rendere il sugo liscio, aggiungere mezzo bicchiere di latte e una noce di burro.

Leggi anche

I consigli da seguire per preparare la pasta fresca fatta in casa

Spaghetti alla zucca: un’altra ricetta autunnale semplice e gustosa

Gorgonzola che passione! Scopri la curiosa invenzione di un caseificio in provincia di Bari