risotto varianti primavera

Il risotto è un piatto della nostra tradizione, che affonda le radici nella cultura italiana del cibo. Grazie alla presenza dell’amido, in cottura il riso si amalgama e diventa una crema, da mantecare a fine cottura.

Esistono tante scuole di pensiero sulla cottura e mantecatura del risotto, molti preferiscono utilizzare il burro, più presente nelle regioni del nord Italia come da tradizione, altri a seconda del condimento scelto preferiscono usare l’olio di oliva.

In entrambi i casi il risultato può essere sorprendente se si cerca di elevare la materia prima utilizzata: che sia di carne, pesce o verdure, il risotto se cotto alla perfezione può diventare davvero un piatto saporito e d’effetto.

L’errore più comune infatti è quello di velocizzarne la cottura, versando più liquidi dei necessari e facendo cuocere il riso praticamente immerso nel brodo. In questo modo avrete un riso simile a quello bollito! I liquidi vanno aggiunti ad asciugatura dei precedenti, in modo che i chicchi di riso possano cuocere uniformemente.

Vediamo insieme le 10 varianti di risotti primaverili e i consigli per realizzarli nel modo giusto