Pomodori ripieni: il piatto perfetto per pranzi e cene estive

pomodori-ripieni

I pomodori ripieni sono la ricetta ideale per l’estate. Versatile, facile da preparare e che non necessita di lunghe cotture. Oggi vi proponiamo una ricetta a base di cous cous che certamente vi piacerà molto ma è possibile scegliere tra tantissimi modi diversi. 

Gli ingredienti per preparare i pomodori ripieni di cous cous

Come vi abbiamo appena accennato, i pomodori ripieni sono una ricetta davvero semplice e che può essere declinata in mille sfiziose varianti. L’unica costante è la scelta dei pomodori. Devono essere grandi, maturi e gustosi. Per questo vi consigliamo i cuori di bue o varietà analoghe piuttosto capienti e adatte a essere svuotate. 

Vediamo ora come prepararli ripieni di cous cous. Per riempire 4 pomodori occorreranno 100g di cous cous, 120ml di acqua, 8 olive nere denocciolate, 6 pomodori secchi sott’olio, 60ml di pesto, 2-3 peperoni gialli (a seconda delle dimensioni), qualche foglia di basilico, olio e sale.

Come preparare i pomodori ripieni di cous cous

Il primo passaggio di questa ricetta consiste nel cucinare il cous cous. Ne utilizzeremo uno di quelli pronti in pochi minuti che necessita solo di tostatura e reidratazione. Lo mettiamo quindi in una padella, aggiungiamo 2 cucchiai di olio e mischiamo bene affinché l’olio venga assorbito uniformemente dai grani. Accendiamo il fuoco e facciamolo tostare per un paio di minuti. A questo punto idratiamolo con l’acqua precedentemente portata a bollore. Mescoliamo qualche istante, copriamolo con un coperchio e lasciamolo riposare per circa 10 minuti. Travasiamolo in una ciotola, sgraniamolo con una forchetta e aggiungiamo un filo d’olio e il pesto. Mescoliamo bene e poi lasciamolo riposare in frigo.

Ora possiamo occuparci dei pomodori. Dovremo tagliarne l’estremità superiore, svuotarli con l’aiuto di un coltello o un cucchiaio e lasciarli capovolti su un canovaccio per 10 minuti per fargli perdere l’acqua di vegetazione. Adesso dobbiamo condire l’interno dei pomodori con sale e pepe a piacere e passare alle verdure.

Tagliamo a cubetti i peperoni, la polpa eliminata dall’interno dei pomodori e i pomodorini sott’olio. Tagliamo a rondelle le olive e tritiamo le foglie di basilico. Uniamo le verdure al cous cous e farciamo i nostri pomodori. Riponiamoli nuovamente in frigo e lasciamoli lì fino a pochi minuti prima del pasto.

Pomodori ripieni: le varianti più gustose

Il cous cous è solo una delle mille farciture che si possono utilizzare per i pomodori ripieni. Se non intendiamo accendere forno e fornelli, possiamo guarnirli anche con una crema a base di tonno, uova e capperi oppure con un riso freddo. I pomodori ripieni però, specie se si hanno a disposizione i pomodori tondi ramati, sono ottimi anche gratinati al forno

In questo caso, possiamo aggiungere al riso o al cous cous anche del formaggio e completare con del pan grattato aromatizzato con aglio ed erbe mediterranee. In questo modo si formerà una deliziosa crosticina sulla superficie. Anche nella loro versione cotta, i pomodori ripieni possono essere serviti freddi o a temperatura ambiente e sono perfetti come piatto unico per pranzi e cene estive.

Leggi anche

Scopri la ricetta del cous cous di verdure

Pomodori secchi sott’olio: come prepararli a casa

Pane e pomodoro al forno: l’alternativa semplice e sfiziosa alla panzanella

Advertisement

Potrebbe interessarti