crème brûlèe come realizzare la ricetta casalinga

Le origini della crème brûlée sono avvolte dal mistero… sembra che la prima ricetta risalga al 1691, dove venne scovata in Francia, in un libro di cucina di uno chef, riportata con il nome inglese.

In realtà oggi francesi, inglesi e spagnoli si contendono la paternità del dolce, anche se da secoli il Trinity College di Cambridge prepara la crema imprimendo a fuoco il suo marchio sullo strato di zucchero.

Forse non scopriremo nell’immediato futuro la sua provenienza, ci basti sapere che la crème brûlèe è una soffice crema al cucchiaio ricoperta da un velo di zucchero passato al cannello e reso croccante.

Per quest’ultimo passaggio ci sono alcune accortezze, per realizzare la crème brûlèe anche senza strumenti “professionali”comodamente a casa nostra e serviranno ingredienti semplici come uova, panna, zucchero e il profumatissimo baccello di vaniglia, protagonista assoluto di questa ricetta, per conferire al dolce il caratteristico profumo dolce e speziato che invita all’assaggio.

Vediamo insieme i passaggi per realizzare la ricetta >>>