Sta arrivando l’autunno e con esso anche la voglia di coccole. E cosa c’è di meglio di un tè caldo e una crostata appena sfornata? La ricetta che vi proponiamo è speciale, con ingredienti semplici da usare come quella classica ma è necessario prestare molta attenzione alle dosi per ottenere il meglio.

Ricorda che la pasta frolla va lavorata poco in quanto, lavorandola troppo poi l’impasto risulta difficile da stendere.

Per poterla preparare in fretta è fondamentale la temperatura degli ingredienti. Tutti (tranne uno) dovranno essere a temperatura ambiente.

Per stendere bene la pasta frolla, ricorda di farla riposare almeno 30 minuti in frigo, inoltre, aiutati con due fogli di carta da forno: uno steso sulla spianatoia sopra al quale adageremo la pasta frolla e un altro foglio sopra la pasta frolla.

Ricordati che se stai facendo una crostata dovrai aumentare sia la temperatura che il tempo utile alla cottura (circa 180° e 45 minuti).

Prosegui nella lettura per gli ingredienti e il procedimento, l’articolo continua!