Stracciatella 5modi per assaporarla

La stracciatella è un ingrediente che sta diventando sempre più di moda, non a caso lo si può trovare sulle immagini social di chef e foodblogger. Ma siamo sicuri di sapere davvero che cos’è o, inconsapevolmente, la confondiamo con la burrata? 

La stracciatella è una componente della burrata, un formaggio a pasta filata che presenta al suo interno un cuore morbido composto da straccetti di mozzarella amalgamati con panna fresca: proprio da qui ha origine il nome, stracciatella.

È quindi indissolubilmente legata alla burrata di cui è il vero punto di forza dal punto di vista del gusto. In questo articolo vedremo cinque modi per assaporarla al meglio. Perché la stracciatella è davvero una prelibatezza a cui è impossibile rinunciare!

Buona da sola e in compagnia

La stracciatella può essere innanzitutto apprezzata semplicemente da sola. La potete proporre all’interno di un aperitivo con gli amici come di un antipasto: la sua originalità vi farà fare sempre bella figura.

Un contorno ideale è quello di salumi, altri formaggi ma anche olive e verdure sott’olio o alla griglia. Non può mancare il pane per esaltarne il sapore e non lasciarne sul piatto nemmeno una goccia.

Pasta o riso? Rendili unici con la stracciatella!

Un primo piatto completo e gustoso, quello che si può realizzare con la stracciatella, perfetta per rendere cremosi e goderecci sia la pasta che il riso.

Per quanto riguarda i cereali d’estate ad esempio si sposa benissimo in un risotto con prosciutto e melone. Come non cedere poi all’abbinamento sfizioso con la zucca, dove la stracciatella riesce a risultare vincente sia con la pasta, anche in versione al forno, sia nel completamento del risotto.

Torta salata per tutte le stagioni

La stracciatella è perfetta per armonizzare i sapori della torta salata sia come farcitura interna, è perfetta in compagnia di spinaci, bietole, zucchine e perfino cicoria catalogna, sia nella realizzazione di una sorta di crostata, dove gioca alla perfezione con il pomodoro, con cui sono amici da sempre. 

La torta salata sarà una pietanza prelibata sia per i pasti dell’estate sia per un pic nic con gli amici: la stracciatella risulterà il vostro asso nella manica per stupire!

Sandwich mon amour

La stracciatella si presta tantissimo grazie alla sua cremosità e duttilità a comporre i sandwich che possono essere buoni non solo per il pranzo o di accompagnamento alla cena, ma anche per momenti quali la colazione, d’estate partire con il salato può davvero fare piacere, spuntini e merende.

La stracciatella può essere preparata in un toast in accostamento a pomodoro e insalata oppure, abbinamento audace ma non di minore effetto, con fave e formaggio. Non avete che da dare sfogo alla fantasia!

A tutta carne

La stracciatella si presta particolarmente all’abbinamento con la carne e ben si sposa con una delle tendenze gourmet dell’ultimo periodo, la tartare, soprattutto se di carne. La qualità della materia prima è davvero imprescindibile essendo la carne cruda più delicata da preparare e le tipologie che si possono trovare sono davvero tante. Un esempio? Alla stracciatella piacciono tutte ma se non sapete da dove partire provatela con quella di manzo, non vi deluderà!