smoothie le ricette

Non rientrano in nessuna categoria particolare (non sono frullati, né centrifugati), ma sicuramente in quella dei cibi e delle bevande salutari, gli smoothies ci hanno conquistati arrivando di prepotenza da oltreoceano.

La base di uno smoothie classico si compone di frutta e verdura, ma a differenza dei nostri frullati non è necessario (anche se spesso nella lista ingredienti sono presenti) aggiungere latte o derivati.

Per realizzare un ottimo smoothie serve un po’ di pratica, in particolare sugli abbinamenti tra frutta e verdura, ma anche tra la stessa frutta che come sappiamo può essere zuccherina oppure aspra, acida o addirittura amara.

Alcune ricette sono talmente sfiziose da richiamare il gusto delle torte e dei dolci al cucchiaio, dimezzando di fatto l’apporto calorico o comunque contemplando ingredienti sanissimi. Di seguito vi proponiamo le 3 ricette che vi faranno venire voglia di comprare un frullatore… e di fatto svegliarvi prima la mattina per prepararli!

Ecco come realizzare smoothies cremosi>>>

Smoothie verde

Uno dei primi che ho provato, spinta dalla curiosità… e dal colore. Per prepararlo vi serviranno: 100 ml circa di latte di cocco, mezza banana, tre fette di ananas e una manciata di spinaci freschi in foglia. Per prima cosa vanno inseriti gli ingredienti liquidi o morbidi, quindi vi consiglio di seguire l’ordine della ricetta. Se volete potete cambiare la tipologia di frutta all’interno, ma perderete un po’ di colore verde!

smoothie verde

L’articolo prosegue nella prossima pagina>>>

Smoothie mango e lime

Gli ingredienti sono adatti a chi abbraccia una dieta vegetariana e, anche se io non lo sono, è una delle mie ricette preferite. Per questa ricetta gli ingredienti sono: 100 ml di latte di cocco, yogurt greco alla vaniglia (circa tre cucchiaini), 1 mango morbido, il succo e la buccia di un lime, un cucchiaino di sciroppo d’agave, frullate tutto per qualche minuto e versate in un bicchiere capiente. Vi consiglio di regolare la quantità di lime in base ai vostri gusti… assaggiate sempre!

smoothie al mango

L’articolo prosegue nella prossima pagina>>>

Smoothie torta di mele

Tra le ricette che possono ricordare i dolci più amati, lo smoothie alla torta di mele è uno di quelli che più si avvicina al sapore e al profumo originali. La base sarà composta da 100 ml di latte di mandorle (non zuccherato), tre cucchiai di yogurt semplice o greco alla vaniglia, due mele pelate e tagliate a pezzetti e due cucchiaini di cannella (grattugiata o in polvere). Dopo aver unito tutti gli ingredienti, frullate fino a quando gli ingredienti non saranno amalgamati.

cannella smoothie

L’articolo prosegue nella prossima pagina>>> 

Smoothies perfetti

Ed ecco alcuni consigli generali per sperimentare nuovi gusti e sapori: per non aggiungere troppi ingredienti pesanti si tende a congelare la frutta o ad aggiungere del ghiaccio (sempre per ultimo) ad ogni ricetta, garantisce la cremosità del risultato. Potete aggiungere frutta secca, cacao in polvere, biscotti tritati per una colazione completa oppure caffè, tè o limonata per creare le basi!

frutta congelata

Se vi è piaciuta questa ricetta condividetela con gli amici su Facebook!