Sugo di pomodoro fresco: la ricetta per farlo in casa

Il pomodoro è un frutto che si utilizza molto spesso nelle ricette della gastronomia mediterranea. Conosciuto per il suo tipico colore rosso, il pomodoro ha diverse forme e gusti.

Che sia giallo, verde o arancio il pomodoro può essere sfruttato per centinaia di ricette ma forse la più famosa in tutto il mondo rimane la salsa. La salsa di pomodoro è una lavorazione abbastanza antica che permette di sfruttare il pomodoro per la sua natura succosa e dolce.

Il sugo non è poi consumabile solo per condire la pasta ma serve anche per ricette di verdure o carne, senza dimenticare il pesce. Per preparare un buona passata ci vogliono pochi passaggi e altrettanti pochi ingredienti, l’importante che siano tutti di ottima qualità e di stagione.

Se poi non si ha la possibilità di realizzare la classica passata da conservare nei barattoli, in questa ricetta verrà spiegato come conservare un buon sugo estivo fino all’autunno.

Ecco come realizzare un buon sugo fresco>>

Sugo: la scelta del pomodoro

Se facciamo questa preparazione d’estate conviene scegliere gli ingredienti di stagione. In questo periodo i pomodori più saporiti, maturi e anche tendenzialmente economici sono i San Marzano, ma anche il classico ramato va bene. Una volta lavato bene il pomodoro bisognerà inciderlo per lungo e bollirlo in acqua per un minuto. Questa fase farà staccare la pelle facilmente.

Tomatensorte_San_Marzano_03_(fcm)

La ricetta continua nella prossima pagina>> 

Sugo di pomodoro: pelarli

Quando avremmo fatto bollire i pomodori basterà, una volta tiepidi, tirare via la buccia. In questo modo non sarà necessario utilizzare il “passa-verdure“, risparmiando tempo e fatica a chi non ha questo strumento. A questo punto basterà tagliare i pomodori a pezzettoni e inserirli in una padella molto ampia e alta.

Pomodoro_san_marzano

La ricetta continua nella prossima pagina>> 

Sugo di pomodoro: la cottura

Accendi il fuoco, molto vivo, sotto la pentola e unisci qualche spicchio d’aglio intero ma pelato insieme ai pomodori. Cuoci per almeno 20 minuti mescolando spesso e verso fine cottura unisci foglie di basilico fresco e dell’olio di oliva extravergine. A fuoco spento sala a piacere e fai intiepidire. Infine potrai usare un minipimer per frullare il sugo e creare quindi una crema vellutata di pomodoro.

red-88269_1280

La ricetta continua nella prossima pagina>> 

Conservare il sugo di pomodoro

Per avere un sugo di pomodoro con meno carattere, prima di frullare il tutto elimina l’aglio e il basilico. Quando avrai poi il sugo completamente freddo, invece di procedere con la conservazione in barattolo, potrai fare monoporzioni direttamente nei sacchetti gelo. La congelazione fa risparmiare tempo, spazio e potrai consumare il sugo anche a 2, massimo 3 mesi di distanza.

pasta-898700_1280

Se ti è piaciuta questa ricetta condividila con i tuoi amici su Facebook!

Advertisement

Potrebbe interessarti