1) Buccia d’anguria sotto aceto

Avrete bisogno di 2,5 kg circa di bucce d’anguria, 230 g di sale, 2,8 l di acqua, 2 vaschette di cubetti di ghiaccio, 1,8 kg di zucchero, 700 ml di aceto di vino bianco, 700 ml di acqua, 1 cucchiaio di chiodi di garofano, 6 bastoncini di cannella in pezzi da 2,5 cm circa e1 limone, affettato finemente. Per la preparazione invece, dovrete tagliare a cubetti la crosta e coprirla con una salamoia realizzata con il sale e i 2,8 litri di acqua, a cui avrete successivamente aggiunto il ghiaccio. Lasciate riposare per 3-4 ore. Unite lo zucchero, l’aceto, l’acqua rimanente e le spezie e fate bollire per 5 minuti, dopodiché versate sulle bucce d’anguria, assieme alle fette di limone e lasciate riposare per un’intera notte. Trascorso questo tempo, mettete a bollire il composto con le bucce, appena inizia, abbassate il gas e lasciate cuocere per un’ora. Versate il composto ancora caldo nei barattoli, inserite una stecca di cannella, chiudete energeticamente, rimetteteli in una pentola con dell’acqua e fateli bollire per 15-20 minuti, per ottenere il sottovuoto.

sotto-aceto