Iginio Massari: il segreto per una frolla Milano perfetta per crostate e dolci

La frolla Milano di Iginio Massari sta conquistando il palato di tutti. Per realizzarla bastano pochi piccoli accorgimenti da seguire in modo da ottenere una base perfetta da utilizzare in diverse preparazioni. Vediamo come fare seguendo le dosi del maestro.

La ricetta della Frolla Milano 

Indicazioni per realizzare la frolla Milano di Iginio Massari:

  • 200 g di burro morbido 
  • 1 baccello di vaniglia 
  • 2 g di sale fino 
  • 4 g di acqua 
  • 1 tuorlo d’uovo 
  • 40 g di miele 
  • 300 g di farina 00 

Nel caso del burro è importante che sia morbido ma ancora abbastanza plastico, a temperatura ambiente.  

Procedimento per realizzare l’impasto 

Mettere all’interno di una planetaria burro, miele e zucchero a velo in modo da far amalgamare bene il composto. Una volta fatto questo primo procedimento aggiungete anche il tuorlo d’uovo e azionate nuovamente la planetaria con bassa intensità.

Procedete a piccoli step, in modo tale da permettere a tutti gli ingredienti di unirsi all’interno del composto. Sciogliete il sale in un po’ di acqua e aggiungetelo all’impasto; infine aprite il baccello di vaniglia rimuovendo la polpa all’interno e mettetela dentro la planetaria. Adesso iniziate a setacciare la farina: secondo il maestro le farine devono sempre essere aggiunte all’ultimo, così come anche i lieviti. Anche qui si raccomanda di procedete con una velocità bassa in modo da non far fuoriuscire gli ingredienti mentre si lavora e di permettere una completa unione fra loro.

È importante che tutti gli ingredienti che decidiamo di aggiungere all’impasto non vengano montati e soprattutto amalgamanti bene fra di loro attraverso in modo omogeneo. Per capire se l’impasto è pronto basterà prendere un pezzetto di pasta e creare una pallina fra le mani: se non rimarrà attaccato allora potrà essere riposto in frigo per almeno due ore a riposare, anche se l’ideale sarebbe lasciarlo tutta la notte e riprenderlo il giorno dopo. Una volta tirato fuori stendetelo su un piano infarinato e servendovi di un mattarello create una sfoglia di 4 mm di spesso.  

Questa sarà la base per poter creare dolci e biscotti perfetti secondo la ricetta di uno dei più grandi maestri della pasticceria, Iginio Massari.  

Advertisement

Potrebbe interessarti