Alessandro Borghese rivela come riconoscere i migliori piatti tipici dei luoghi di villeggiatura

Quando si viaggia, oltre all’hotel e ai luoghi da visitare è importante anche cosa mangiare e si è sempre in cerca di consigli utili. E chi non meglio di uno chef come Alessandro Borghese per dare alcune dritte importanti su come riconoscere i migliori piatti tipici dei luoghi di villeggiatura?

Il cuoco, che è amante della buona cucina e che gira l’Italia in lungo e in largo con il programma 4 Ristoranti, ha affermato: “In questi anni direi che mi sono fatto un bel quadro dell’Italia ristorativa, anche se nel nostro Paese basta spostarsi di pochi chilometri e già cambiano le abitudini gastronomiche.

Nella stessa regione spesso ci sono diversi nomi per uno stesso piatto.”

Siete curiosi di sapere come dev’essere cucinata una piadina perfetta o come deve restare il riso all’interno di un arancino per essere davvero buono?

Nell’articolo sono elencati i piatti più conosciuti e più apprezzati di molte regioni d’Italia ma non tutti sappiamo come sono quelli da ritenersi davvero da 10 e lode.

Scopriamo insieme come riconoscere i piatti tipici dei luoghi di villeggiatura secondo Alessandro Borghese: