Peperoni, come pelarli in modo semplice e veloce

Un piccolo trucco per pelare i peperoni con successo e senza ulteriori sforzi, in questo modo saranno più digeribili e pronti per essere conditi o usati in diverse ricette

I peperoni sono spesso utilizzati in molte ricette della cucina italiana. Come accompagnamento per diversi tagli di carne, insieme alle melanzane per una caponata oppure nei sughi per la pasta; sono anche corposi ma, per alcuni, difficili da digerire. Se pelati, i peperoni possono essere consumati in tutta tranquillità, soprattutto se conditi con olio e sale e apprezzati senza troppi condimenti aggiuntivi. La qualità delle verdure ne determina ovviamente il sapore e non tutti i peperoni sono uguali!

Per una ricetta veloce, adagiate le fettine di peperone su un piatto da portata e fate scaldare della panna da cucina, aggiungete delle acciughe (fresche o in pasta) e mescolate. Disponete poi la salsa sui peperoni, otterrete una “finta” bagna caoda gustosa e saporita.


Cuocerli in forno

Per pelare queste verdure ci sono diverse tecniche, c’è chi preferisce passarli sul fuoco del fornello, chi li griglia o chi decide di utilizzare l’acqua bollente. Per chi vuole prepararne un po’ da consumare settimana o condirli e metterli in barattoli sottolio il metodo ideale è quello del forno. Preparate una teglia, lavate i peperoni interi e metteteli all’interno con il picciolo rivolto verso l’alto. Aggiungete un filo d’olio e cuocete in forno a 220 gradi per circa mezz’ora. Quando saranno morbidi spegnete il forno e pelateli, la pelle sarà croccante e facile da eliminare.

In forno a microonde

Se preferite pelare i peperoni una volta tagliati, divideteli a metà ed eliminate i semi. Utilizzate un recipiente adatto e cuoceteli per 10 minuti al massimo della potenza. La pelle diventerà morbida e potrete toglierla senza problemi. Per facilitare il processo fateli intiepidire all’interno del forno a microonde.

Peperoni sulla griglia e sulla fiamma

Chiudere i peperoni da pelare in un sacchetto per alimenti per qualche minuto aiuta il processo, soprattutto se decidete di utilizzare la fiamma viva o la griglia. Per arrostirli sulla fiamma del fornello basta appoggiarli direttamente sulla fiamma e girarli ogni tanto dalla parte del picciolo. La pelle diventerà nera, ma poi potrete eliminarla e gustare la polpa morbida rimasta. Per il metodo della griglia si procede allo stesso modo, appoggiate i peperoni sulla griglia e girateli fino a quando la pelle sarà abbrustolita. Se non avete un sacchetto sotto mano potrete provare con della pellicola trasparente adagiata su un piatto.

Aggiungi un commento