Pasta fresca fatta in casa, 5 consigli utili

Quanta farina serve per non seccare i ravioli? Quante uova per fare delle ottime tagliatelle? Vi diamo dei consigli per realizzare una sorprendente pasta fresca fatta in casa

Consiglia
Le domeniche in Italia sono intrise di ricette tradizionali che profumano di giornate in famiglia. La pasta fresca fatta in casa è quasi un “lusso” ormai, richiede tempo realizzarla e alcuni passaggi sono importanti per non rovinare il risultato finale.Ravioli, tagliatelle, pappardelle, ma anche i cappelletti o gli gnocchi, queste ricette possono essere un modo per riavvicinarsi alle tradizioni e per gustare prodotti sani e genuini con sughi sempre diversi e gustosi.Di seguito, troverete 5 consigli per preparare un’ottima pasta fresca in casa, senza eccedere con le dosi e avendo quelle accortezze che garantiranno una riuscita perfetta a prova di nonna o mamma!Gli ingredienti sono quelli base: farina, uova, olio e sale, ma quale farina scegliere? E quante uova utilizzare? Alcune risposte a questi quesiti arrivando direttamente dalla tradizione emiliana, ma i pareri sono tanti e spesso ci si ritrova comunque a scegliere la propria ricetta in base al tipo di preparazione!Vediamo insieme i consigli e le cose da evitare per ottenere un’ottima pasta fresca>>

1 di 5L'articolo continua