Ricette d'autore: millefoglie di Rustica di Carlo Cracco

"Non bisogna mai smettere di osare in cucina": parola di Carlo Cracco. E se a dirlo è uno chef pluristellato come lui è il caso di crederci. Ma che cosa…



Non bisogna mai smettere di osare in cucina“: parola di Carlo Cracco. E se a dirlo è uno chef pluristellato come lui è il caso di crederci. Ma che cosa significa osare? Per esempio reintepretare una ricetta della cucina tradizionale usando ingredienti inaspettati, proprio come fa Cracco proponendo un’inedita Millefoglie di Rustica con baccalà mantecato.

La celebre patatina San Carlo è infatti l’ingrediente principale di una serie di ricette d’autore create dal conduttore di MasterChef Italia e ora anche di Hell’s Kitchen Italia per la nuova campagna pubblicitaria dedicata alla Rustica. Forte di “un’autorità indiscussa nel saper giudicare il buon gusto italiano“, Cracco va oltre i preconcetti proponendo una gamma di canapé unici e non convenzionali, che in aggiunta alla Millefoglie di Rustica con baccalà mantecato comprende Rustica con mousse di fontina, prosciutto e funghi, Rustica gourmet con fois gras, broccoli e aceto balsamico, Rustica con tartare di tonno, capperi e limone, Rustica con caprino, sesamo nero e lattuga e Rustica cavolo nero, cacio e ravanelli.





Tante idee tutte da copiare, a partire proprio dalla Millefoglie di Rustica con baccalà mantecato. Per chi volesse cimentarsi con questa ricetta, dunque, gli ingredienti necessari sono 200 gr di baccalà dissalato senza spine, 50 gr di panna, 50 gr di olio extravergine d’oliva, polvere di barbabietola, sale e pepe, oltre naturalmente alle patatine Rustica San Carlo.

La preparazione richiede 30 minuti e prevede per prima cosa la cottura del pesce, che va effettuata tagliando il baccala in due tranci, avvolgendo questi ultimi nella carta argentata ‘a caramella’ e mettendoli in acqua bollente per 15 minuti a fuoco basso. Una volta pronto, il pesce va lavorato energicamente in una planetaria, insieme al liquido di cottura, alla panna e all’olio. La crema così ottenuta deve essere aggiustata di sale e di pepe e utilizzata per comporre la millefoglie con tre patatine Rustica San Carlo, che infine va guarnita con la polvere di barbabietola.

Una ricetta davvero speciale, da copiare o alla quale ispirarsi per realizzare la propria originale con la quale partecipare al concorso In cucina con audacia. In collaborazione con le food blogger Anna Marconi di Taste of Runway e Marta Tovaglieri di Una streghetta in cucina, Carlo Cracco e San Carlo ‘sfidano’ infatti gli utenti del web a proporre le loro ricette con la patatina Rustica nella categoria Occhio all’audacia, per chi ama “creare piatti scenografici“, e Il gusto di osare, per chi invece preferisce “accostare gusti insoliti“. Le dieci migliori per categoria, giudicate rispettivamente da Anna Marconi e Marta Tovaglieri, saranno quindi valutate da una giuria presieduta da Carlo Cracco e le due migliori in assoluto permetteranno ai loro creatori di cenare alla table d’hôte del ristorante Cracco, “un tavolo che si affaccia sulla cucina e dal quale si ha la possibilità di vedere lo chef ed i suoi collaboratori all’opera“.

Sponsored by San Carlo